Significato emotivo specifico di 22 dolori fisici comuni

dolori fisici nel corpo

Dolori collegati allo stato emotivo

I dolori, principalmente muscolari e alle articolazioni, elencati di seguito sono, come ogni altro sintomo fisico, connessi ad una situazione dolorosa mentale ed emotiva. Questo non deve sorprendere più di tanto, sia perché è da sempre risaputo fin dagli albori della medicina, sia perché il corpo e la mente sono davvero un’unica entità, che esprime e modella se stessa in rapporto con l’ambiente che la circonda.

Le spiegazioni fornite sono un invito ad indagare dentro di sé e scoprire che effettivamente quel dolore è sorto dopo un determinato fatto e che è il risultato di una cronicizzazione di pensieri/emozioni, che anziché fluire sono stati trattenuti più del dovuto, creando delle contrazioni fisiche. Continua a leggere

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Morte: il più grande inganno

viaggio-aldilàSe l’umanità non avesse avuto questa paura nessuno mai avrebbe potuta ricattarla. Se un individuo sa di essere immortale non si piega davanti a nessuna dittatura. Religione e scienza di regime sono due facce della stessa medaglia, una dice che se non fai il bravo schiavo finisci all’inferno, l’altra, la scienza di regime, ci dice che siamo qui per caso e che spariremo nel nulla senza nessun motivo. E che tutto questo mondo così complesso e articolato è solo il risultato del caos, aumentando così la paura della morte, visto che l’uomo si convince che questa sia l’unica esistenza che avrà a disposizione.

Qui di seguito riportiamo alcune testimonianze di persone autorevoli, dottori e scienziati che contraddicono queste assurde tesi: Continua a leggere

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Correggendo il passato

Correggendo il passato. Questa storiella corrisponde a ciò che faccio in molte delle mie meditazioni. Ci sarebbe da parlarne tantissimo, ma questo è già un bello spunto. Buona lettura.
Emanuele


Le persone autentiche fanno le cose in modo diverso“Stamattina lo Sciamano era seduto sulla panchina, a volte con gli occhi chiusi, ma non dormiva. Stava facendo una pratica?

– Cosa facevi?

– Non tutto era andato bene nella mia vita in città.

– Stavi ricordando?

– Stavo correggendo.

– Stavi correggendo il passato?

Continua a leggere

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dimenticare le cose è sinonimo di intelligenza: i risultati della ricerca

Dimenticare le cose è sinonimo di intelligenza: i risultati della ricerca

Essere smemorati significa maggiore capacità di imparare le cose. I risultati sulla tendenza a dimenticare dell’Università di Glasgow.

Dimenticare le cose è sinonimo di intelligenza: i risultati della ricercaFlessibilità, maggiore capacità di apprendimento ed un livello più alto di intelligenza: sono le caratteristiche degli smemorati. Secondo una ricerca dell’Università di Glasgow, nel Regno Unito, le persone che hanno una maggiore attitudine ad dimenticare determinate cose, sono anche più propense ad impararne altre. Un cervello flessibile e aperto a nuove conoscenze caratterizzerebbe gli smemorati che, al margine della ricerca, vengono definiti i “soggetti con una marcia in più rispetto agli altri“.


Dimenticare
 è il frutto di un processo del tutto normale attraverso il quale il cervello riesce ad apprendere. Coloro che sono più propensi a cancellare dalla propria mente determinati elementi, secondo la ricerca,  sono anche più propensi alla flessibilità. Secondo i ricercatori il cervello di questi individui non si “fissa”, in maniera rigida, a quello che si è già appreso, ma si adatta di volta in volta, alle nuove cose imparate, agendo di conseguenza. In sostanza, secondo Edwin Robertson, l’autore dello studio, dimenticare è il primo passo per imparare.

Fonte

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le persone autentiche fanno le cose in modo diverso

Quando si incontra una persona autentica, si incontra qualcuno che ha imparato a vivere pienamente attraverso l’ascolto della propria anima.

Le persone autentiche fanno le cose in modo diverso
Non ha scelto una vita “standard” nella quale l’omologazione e le pressioni sociali hanno preso il sopravvento, condizionando la sua quotidianità in quello che vuole fare.

Le persone autentiche sono quelle persone appartenenti a quello che si definisce il “popolo liberato”, e c’è una buona ragione se sei attratto da queste persone.

Non è facile diventare una persona autentica… Spesso si deve osservare e rivalutare tutta la propria vita in modo consapevole e iniziare a relazionarsi con un nuovo modo di esistere. I vecchi posti di lavoro non andranno più bene, stare con i vecchi amici potrebbe fare sentire fuori luogo, ma non bisogna preoccuparsi per questo, questi segnali indicano che si sta crescendo e si sta diventando una persona autentica.

Le persone autentiche cosa fanno in modo diverso rispetto alle altre?

1. Dicono ciò che è nella loro mente ed esprimono le proprie opinioni con fermezza, ma non con rabbia. Se alcune persone sono in disaccordo con loro, questo non condiziona comunque la loro decisione.

2. Esse scelgono un lavoro e un percorso di carriera che le faccia stare bene, non ciò che i loro genitori o i loro amici credono sia giusto. Fanno le loro scelte sulla base della loro felicità, non in base al denaro o alla posizione socialmente ambita.

3. Esse non hanno paura di prendere un percorso di vita che le allontani da casa.In realtà, essi trovano il viaggio più curioso e stimolante.

4. Si innamorano di se stesse prima di innamorarsi di chiunque altro, e non si sentono in dovere di chiedere il permesso a nessuno di essere come sono. Esse non desiderano essere nessun altro.

Le persone autentiche fanno le cose in modo diverso5. Fanno le cose a modo loro. Le persone autentiche non si piegano alla pressione sociale, ma se la società le indirizza verso un modo giusto di fare qualcosa, sono felici di percorrere quella strada. Sono autentiche, ribelli, non religiose, ma spirituali!

6. Non prendono le cose sul personale. Per le persone autentiche, i commenti negativi e le critiche non sono prese a malincuore. Non è che a loro non importa quello che gli altri pensano, ma gli importa di più quello che loro pensano di loro stesse. Le critiche costruttive sono sempre benvenute, ma conoscono bene la differenza tra le critiche costruttive e le persone che cercano di abbatterle e demotivarle. 

7. Vogliono amici e partner che apprezzano le conversazioni profonde e un legame emotivo serio. Non vogliono perdere tempo in chiacchiere inutili, notizie e pettegolezzi in stile sensazionalista.

8. Esse seguono il loro cuore. Se tu vuoi, puoi seguire loro e il loro cuore, ma non aspettarti che la persona autentica cada ai tuoi piedi o cambi se stessa per te.

9. Non vogliono che succeda niente di male a nessuno, neanche a chi gli ha fatto del male o le ha fatte soffrire in passato e desiderano veramente che tutta le persone possano essere felici e prosperare nelle loro vite. Dato che è quello che vogliono per loro stesse, puoi scommettere che lo desiderano anche per te.

10. La persona autentica vede l’anima, non la persona. L’apparenza non ha molta importanza per loro!

Fonte1: Fonte2 

 

Continua a leggere

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La cattiveria esiste?

La cattiveria è il risultato della chiusura dell’anima.a1942ea064_5856572_med

Le Forze Negative spingono l’ego che si sta costruendo a chiudersi nella visione di se stesso e la “non considerazione” degli altri.

Una volta fatto, non c’è più bisogno che spingano… la persona agirà a discapito degli altri da sola, ma a volte una spinta in più lo porterà anche a fare delle atrocità.

Il punto è che l’anima, e quindi la coscienza, è stata soffocata, zittita con vari ragionamenti utilitaristici. Ma l’anima esiste indipendentemente dall’Ego.
Per questo si può anche voler bene ad una persona pur dovendo starne alla larga perché si tratta di un pazzo maniaco… succede alle mamme che hanno conosciuto l’anima del figlio “prima” che l’ego prendesse il sopravvento.
Continua a leggere

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La malattia dal punto di vista sciamanico

Gli sciamani sanno che all’origine di tutto quello che esiste, c’è sempre un pensiero.

In principio Dio creò il cielo e la terra.La malattia dal punto di vista sciamanico
La terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l’abisso
e lo spirito di Dio aleggiava sulle acque.
Dio disse: «Sia la luce!». E la luce fu. (Vecchio Testamento, Genesi)

Gli sciamani non sono degli stregoni, sono veri uomini e donne che possono entrare in stati di coscienza superiore e sono capaci di percepire e comunicare in modi non possibili in condizioni normali. Attraverso un impegnativo lavoro di formazione, gli sciamani riescono a condurre degli stati di alta consapevolezza durante i quali si separano del corpo fisico e fanno dei viaggi nel loro mondo interno non influenzato dal tempo. In questo stato gli sciamani sono in grado di fare varie cose, inizialmente per loro stessi e poi, sempre di più per il bene degli altri. Continua a leggere

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il mondo astrale o 4ª dimensione

Dal sito: http://www.ascensione.ch

Abductions: Anomalia spazio temporale colpira la terra facendole cambiare piano dimensionaleIl termine “astrale” o “relativo alle stelle”, venne usato in origine per descrivere i cieli e gli dèi del mondo pagano. Poi la parola si è estesa nelle sue applicazioni e venne impiegata per indicare quella che potrebbe essere chiamata la “terra dei fantasmi” degli antichi popoli. Questa terra dei fantasmi si credeva abitata da esseri di natura eterea: non solo spiriti disincarnati ma anche esseri angelici di un ordine molto elevato. Il mondo astrale è infatti lo stadio successivo alla vita fisica. Esso è una replica di questo mondo, risultando essere così la dimensione, o il piano, che maggiormente si avvicina al piano della terra. Grazie a questa duplicazione si riduce lo shock dopo la morte fisica; per i molti che non sono istruiti il cambiamento sarebbe altrimenti più di quanto riuscirebbero a sopportare. Continua a leggere

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Consapevolezza o illusione?

12654471_10208888285554645_593158015186870974_nAll’aumento della consapevolezza corrisponde la perdita dell’illusione.

Ma quando il processo non avviene dall’alto, dato che l’evoluzione va avanti lo stesso, allora deve avvenire nell’altra direzione e cioè dal basso.

L’illusione dovrà quindi essere toccata con mano per poi svanire. Cioè va vissuta la realtà che viene mascherata dall’illusione e sperimentata la grande distanza tra le due. Viene quindi la delusione, se non altro per la caduta delle aspettative.

La prima fase al toccare la realtà è dunque la delusione, ma successivamente viene l’arrabbiatura. Ci si sente defraudati, fregati, …. e di conseguenza ci si arrabbia notevolmente con l’altro o col sistema o con la vita o con Dio.

Continua a leggere

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Grande cambiamento vibrazionale in corso…

Il canto VIBRAZIONALE del CUORE

12901554_115191185547819_5630685846405019823_oCarissimi state per vivere un’altra Luna Piena e un periodo magico che si protrarrà fino al 17 Aprile, molti portali galattici stanno per aprirsi tutti insieme, quindi tenete duro, non sarà facile se continuerete ad usare la Mente, finirete per essere schiacciati di nuovo da questa bellissima ed intensa Energia…

Usate quindi il vostro CUORE e fluite armoniosamente….

Chi ha terminato il rilascio karmatico e si è ripulito ascendendo alla Quinta Dimensione o si trova ancora sulla sua soglia, finito questo periodo di tempo occuperà finalmente in questa vita il posto che gli spetta di diritto, ovvero occuperà il posto di Luce riservatogli dall’Universo… tutti gli altri saliranno piano piano di dimensione e si accoderanno per accedere anche loro alle grandezze dell’Universo… Continua a leggere

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mendicanti di energia

tumblr_n90ccpVpA31tcllf6o1_1280

Nel mondo le persone possono apparire diverse o avere una religione, un’istruzione o una posizione diverse, ma sono tutte uguali. Sono persone da amare, hanno tutte fame d’amore. La gente che vedete per le strade di Calcutta ha fame nel corpo, ma anche quella che vedete a Londra o a New York ha una fame che deve essere soddisfatta,  ogni persona ha bisogno di essere amata.La lebbra del mondo occidentale è la solitudine.

Madre Teresa

L’energia e’ ben oltre quella elettrica.

Talvolta si sente dire “sono a terra”, “mi ha lasciato la ragazza”, “il capoufficio mi tratta male”, “ho fatto una brutta figura” … Poco dopo, sigarette o alcolici, il gioco o cibo in eccesso, shopping, stanchezza, litigi, andar via in un viaggio, etc. Cosa succede?

Succede che si sta compensando. Cosa? Un vuoto, una mancanza, ma di cosa? Della ragazza, delle aspettative deluse, etc? Forse. Ma proviamo a vederla in un altro modo.

Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •