Cosa fare per la stanchezza degli occhi

Cosa fare per la stanchezza degli occhi

Caro amico/a,

Visto che passi molto tempo davanti ad uno schermo, ho trovato due programmi gratuiti, 1x PC e 1x Android, che possono aiutarti.

Cosa fare per la stanchezza degli occhiQui c’è un articoletto che spiega come il colore della luce degli schermi sia importante per la nostra salute e suggerisce di utilizzare tali programmi.

http://www.dionidream.com/installa-programma-pineale/

segue meditazione…

Programmi

Oggi, nel 2017, con Windows 10 e le versioni di android personalizzare da alcuni brand famosi, è stata inserita la possibilità di attivare la visione a luce rilassante da usare dopo il tramonto. L’unico problema è che va fatto manualmente.

Se invece volete un programma che ricordi in automatico quando attivarla:

Devi solo settare le coordinate della località e il programma recupera le info sugli orari di alba e tramonto per fare in modo che lo schermo sia adattato alla condizione di luce.

 

Altri consigli per rilassare gli occhi

Probabilmente, se stai leggendo questo articolo, sarà meglio anche fare qualche esercizio per favorire i tuoi occhi.

Rilassa gli occhi sempre dopo non più di 30min di schermo o lettura, fai 1 minuto di visione di oggetti all’orizzonte se puoi… Comunque in lontananza per permettere agli occhi di rilassare i muscoli, anche massaggiando le tempie con le dita…

Devi insomma imparare a guardare in modo rilassato. Quando studi o lavori, se c’è anche una luce inadatta, lo stress si accumula e i muscoli, che devono sforzarsi per comprimere il bulbo oculare in modo che il cristallino si ingrossi e tu possa vedere da vicino, rischiano di rimanere tesi perennemente…

…per questo si deve rilassare ogni tanto.

Prova a farlo per qualche giorno, levandoti gli occhiali se li usi. Guarda lontano e poi vicino e continua per un po… sempre rilassatamente.

Poi quando sei un po’ più stanco, metti le palme delle mani sul viso coprendo gli occhi, ma senza premerli… e “guarda” quel che vedi… lascia che spariscano tutte le macchie e che torni a vedere un fondo compatto ed uniforme…

 

Stress

Se ti trovate in un periodo di stress vi consiglio di fare una meditazione apposita per scoprire quale tensione sta affaticando gli occhi. Spesso infatti la mente suggerisce al corpo modi di agire che sfuggono al controllo cosciente.

“Devo tenerli sott’occhio”, “Occhio a questo qui”, “Mi costa un occhio”, ecc. Sono espressioni che portano il subconscio all’organo caricandolo delle tensioni emotive associate al momento che si sta vivendo.

Per scoprire e sciogliere queste tensioni, se avete una qualche pratica della meditazione, rilassatevi e pensando agli occhi ripetete mentalmente “DIVE SUACA”. Dopo un po’ vi verranno in mente delle frasi, persone, momenti, ecc. che vi riveleranno la causa della tensione che vi porta stanchezza agli occhi.

A quel punto, prendete tutta la situazione energetica, tensioni, occhi e muscoli tesi, nervi, talamo ottico, le immagini delle persone associate, dei luoghi che vi sono venuti in mente e avvolgendoli con fasci di luce, portate il tutto in alto verso la sorgente luminosa e facendoli roteare sciogliete tutta questa tensione.

Ricordate prima di fare ciò di accedere alla sorgente altrimenti le tensioni non si scioglieranno.

Dopo avere eseguito questa tecnica non vi rimane che sciogliere i costrutti mentali che vi hanno portato ad essere tesi per quel che vi succede ricordando, ad esempio, che siamo su questo piano terreno proprio per imparare…

Sarà quindi più facile e più efficace rilassare gli occhi con le semplici tecniche sopra descritte.

Buon lavoro!

 

Print Friendly, PDF & Email
Social
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.